Cop27: Giornata giovani, ragazze e ragazzi vogliono contare

Nei piani dei governi per la lotta al cambiamento climatico

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 10 NOV - Le ragazze e i ragazzi che hanno partecipato oggi alla Giornata dei Giovani alla Cop27 di Sharm el-Sheikh (in contemporanea con la Giornata della Scienza) hanno sottolineato la relazione fra la lotta al cambiamento climatico e i diritti umani dei giovani. Ragazze e ragazzi hanno ribadito che le prospettive e i bisogni dei giovani dovrebbe essere integrati nel disegno e nell'attuazione dei Piani nazionali di adattamento alla crisi climatica e nei Contributi nazionali di decarbonizzazione (Ndc).
    Le discussioni hanno mostrato il forte sostegno dei giovani all'istituzione di fondo per il ristoro delle perdite dei danni del cambiamento climatico nei paesi più vulnerabili, a una spinta ulteriore verso una transizione giusta, e anche per soluzioni di adattamento e resilienza locali che siano adeguate ai bisogni delle comunità vulnerabili. L'educazione di qualità e posti di lavori "verdi" e dignitosi sono stati argomenti che hanno attraversato molte delle discussioni. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA