Cop27: 'Free them all', flash mob di Fridays e Legambiente

Davanti all'ambasciata egiziana a Roma

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 12 NOV - "Free them all", liberateli tutti.
    Questa è la scritta di tessuto esposta dagli attivisti di Fridays for Future, Legambiente e altri gruppi ambientalisti a Villa Ada, Roma, davanti all'ambasciata egiziana, durante la settima giornata della Cop27, la Conferenza sul clima dell'Onu a Sharm el-Sheikh. La manifestazione è stata organizzata in occasione della giornata di mobilitazione mondiale per Alaa Abd el-Fattah, l'attivista britannico-egiziano incarcerato per le proteste contro il governo di Al Sisi, attualmente in sciopero della fame e della sete. L'intento "è denunciare lo stato dei diritti umani e dei numerosi prigionieri arrestati per reati d'opinione del Paese, circa 60 Mila secondo Human Right Watch, e chiederne la liberazione. - afferma Filippo Sotgiu, portavoce nazionale di Fridays for Future - Vogliamo anche evidenziare l'ipocrisia dell'Italia che, nonostante i casi Regeni, Zaki e le manifeste violazioni dei diritti ani prima e durante la Cop, continua a concludere accordi politici ed economici con il regime, per esempio quelli del gas conclusi da Eni, oltretutto dannosi per il clima". Nel pomeriggio seguiranno manifestazioni in diverse città italiane. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA