Fiab, Piano mobilità ciclistica strumento per ecotransizione

"Importante garanzia trasporto bici su tutti i mezzi pubblici"

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 05 AGO - La Federazione italiana ambiente e bicicletta (Fiab), che raccoglie buona parte delle associazioni ciclistiche italiane, in un comunicato plaude all'approvazione del Piano generale della mobilità ciclistica da parte della Conferenza Stato Regioni.
    "Siamo orgogliosi - commenta il presidente della Federazione, Alessandro Tursi - dell'importante e determinante contributo fornito da Fiab (presente al tavolo tecnico del Ministero in tutte le fasi) che ha sostenuto la strategia di innalzare il livello e le ambizioni del Piano, in un vincente gioco di squadra, leale e costruttivo, con le altre sigle e realtà ambientaliste, sportive e produttive presenti al Tavolo, che ringrazio di cuore. Un'effettiva transizione ecologica non può prescindere da un cambio di visione proprio della mobilità, e questo primo Piano Generale della Mobilità Ciclistica rappresenta lo strumento indispensabile per andare in questa direzione2.
    Fiab estrime "particolare soddisfazione" per alcune parti del Piano, come "il riconoscimento di Bicitalia - la rete ciclabile nazionale mappata da FIAB a partire dal 2000 - quale cardine per lo sviluppo del Sistema Nazionale delle Ciclovie Turistiche". Per la Federazione "il documento cita poi la definizione di uno specifico programma di mobilità attiva per gli spostamenti casa-scuola; e inoltre è presente l'adozione del principio di Safety in numbers elaborato da ECF-European Cyclists' Federation, secondo il quale all'aumentare del numero delle bici in circolazione si riduce l'incidentalità sulle strade.
    Fiab ritiene importanti gli aspetti inseriti del Piano relativi all'intermodalità "spinta", ovvero la concreta possibilità, oggi non garantita, di avere la bici sempre al seguito su treni e altri mezzi di trasporto pubblico locale; e all'accessibilità presso tutti gli uffici pubblici, in cui devono essere previsti tra l'altro parcheggi bici attrezzati e in numero sufficiente. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA