Scossa 2.8 in provincia di Catanzaro

Nessun danno a persone o cose. Scuole Presila rimarranno chiuse

(ANSA) - CATANZARO, 23 GEN - Una scossa di terremoto di magnitudo 2.8 è stata avvertita alle 6:42 di oggi in provincia di Catanzaro nella zona della Presila.
    Secondo i rilevamenti effettuati dagli esperti dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia il sisma ha avuto ipocentro molto superficiale a 2 chilometri di profondità e epicentro a 5 chilometri dal comune di Albi. Il movimento tellurico era stato anticipato da altre due sismi registrati dalla sala operativa dell'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia alle 4:42, con magnitudo 2, e alle 22:51 del 22 gennaio con magnitudo 2.5.
    Non si registrano danni alle persone o alle cose. La scossa di stamane è stata avvertita nettamente dalla popolazione. Nei comuni della zona della Presila catanzarese, già interessata venerdì scorso da un altro sisma di magnitudo 4 (poi riqualificato in 3.8), oggi le scuole rimarranno chiuse.
   

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai al Canale: ANSA2030
    Vai alla rubrica: Pianeta Camere



    Modifica consenso Cookie