Scossa di terremoto nel Salernitano, avvertito forte boato

Ieri sera nell'entroterra del Golfo di Policastro, nessun danno

Una scossa di terremoto di magnitudo 2.3 ha colpito alle 21,50 di ieri sera l'area dell'entroterra del Golfo di Policastro, a sud di Salerno. Nessun danno a cose e persone: un forte boato è stato avvertito nei comuni di Caselle in Pittari, Morigerati, Santa Marina e Sanza. Secondo l'Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), la scossa è avvenuta a una profondità di circa 11 chilometri, con epicentro vicinissimo a Caselle in Pittari.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere



      Modifica consenso Cookie