Campania
  1. ANSA.it
  2. Campania
  3. Al Teatro Nuovo Napoli 'Il menù dei piccoli', apre Emma Dante

Al Teatro Nuovo Napoli 'Il menù dei piccoli', apre Emma Dante

11 dicembre al via eventi per bimbi,famiglie,pubblico scolastico

(ANSA) - NAPOLI, 08 DIC - Sarà il nuovo spettacolo di Emma Dante a inaugurare, domenica 11 dicembre, alle 11.00 (replica alle 17.30), 'Il menù dei piccoli', tre spettacoli proposti al pubblico dei bambini in una mini rassegna a loro dedicata, da guardare insieme in famiglia o con la scuola, proposti da tre compagnie che si muovono in maniera trasversale fra teatro, fisicità, danza, con uno sguardo al mondo dell'infanzia.
    Presentata da Teatro Pubblico Campano in collaborazione con I Teatrini, la programmazione proporrà tre creazioni sceniche che "parlano" ai bambini e ragazzi di temi come povertà, superbia, felicità alla maniera di Emma Dante e delle sue riscritture delle fiabe classiche, con lo spettacolo Scarpette Rotte. Dopo Cenerentola e Hans e Gret, l'autrice e regista siciliana torna a parlare ai bambini, riscrivendo una fiaba classica di Andersen.
    Scarpette rotte, si sottolinea, "è un apologo che, in un'esplosione di fisicità e colore, insegna il valore dell'altruismo,della gratitudine. La vita di un'orfana si trasforma in sogno sfavillante, ma il lusso sfrenato nasconde insidie,le scarpette magiche hanno una lezione terribile da insegnare".
    Domenica 12 febbraio, alle ore 17.30, sarà la volta della poesia di Paloma, ballata controtempo di Tonio De Nitto e della sua Factory Compagnia Transadriatica, "premio Eolo 2022 menzione speciale per il teatro di figura". Una bambola che "raffigura un'anziana e la sua animatrice, il tempo che vola, la vita che scorre, e il rapporto con la musica, spettacoloi struggente. E' una presenza misteriosa quella del tempo, o chissà chi, e Paloma cerca ingenuamente di sfuggirgli con il suo carico di ricordi".
    Diritti dei bambini, bellezza, fiducia, uguali opportunità alla maniera di Babilonia Teatri/Koreja, Enrico Castellani e Valeria Raimondi, con la scrittura veloce alla quale hanno abituato il pubblico da Made in Italy in poi, creano un'ode al bambino, Dire Fare Baciare Lettera Testamento, in scena domenica 19 marzo, alle ore 17.30, chiuderanno la rassegna. Personale manifesto dei diritti del bambino, lo spettacolo "è una proposta di gioco rivolta ai bambini, ai loro genitori, maestri e agli adulti in genere". (ANSA).
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA



      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere


      Modifica consenso Cookie