Pnrr: Anbi, siccità,'in arrivo 200 mln, investire su invasi'

"Consorzi bonifica stanno già eseguendo 700 milioni di lavori"

Redazione ANSA BOLOGNA
(ANSA) - BOLOGNA, 18 OTT - "I consorzi di bonifica stanno eseguendo 700 milioni di lavori. Con il Pnrr sono in arrivo altri 200 milioni di lavoro ed è proprio col Pnrr che vogliamo dare sicurezza e stabilità territoriale e ambientale su una risorsa così importante come l'acqua". A dirlo è il presidente dell'Associazione Nazionale Consorzi di gestione e tutela del territorio e acque irrigue (Anbi) Francesco Vincenzi a margine di un convegno a Bologna per il centenario di Anbi.

"Finito il Pnrr però - ha proseguito - non finiscono le stagioni degli investimenti, il Paese deve fare una scelta e per noi la scelta è continuare ad investire sul piano invasi che ci permette una progettualità nel lungo periodo e che dia risposte a tutti i territori del nostro Paese".

Il riferimento è al Piano Laghetti, proposto proprio da Anbi, che non fa parte del Pnrr, paragonato da Vincenzi a "un grande Piano Marshall, importante per il nostro Paese", visto che "oggi solo il 10% dell'acqua che piove viene trattenuta". (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA