Cresce l'energia verde nella Cina del Nordovest

In dieci anni realizzati grandi progetti di energia eolica e solare

Redazione ANSA

(XINHUA) - XI'AN, 17 DIC - Cinque regioni della Cina nord-occidentale quest'anno hanno visto una crescita a due cifre nella produzione di elettricità da energia pulita, a seguito di forti investimenti in energia verde per migliorare il mix energetico e ridurre l'inquinamento.

Secondo la Filiale Nord-occidentale della State Grid, le cinque regioni dello Shaanxi, del Gansu, del Ningxia, del Qinghai e dello Xinjiang hanno generato 88,54 miliardi di chilowattora (kWh) di elettricità da energia eolica durante il periodo tra gennaio e novembre, con un aumento annuo del 10,3 percento. Le cinque regioni hanno generato 52,97 miliardi di kWh di elettricità da energia solare, in crescita del 18,3 percento.

Secondo la Filiale Nord-occidentale della rete elettrica nazionale, l'elettricità da energia eolica e solare contribuisce adesso a un quarto di tutto il consumo di elettricità nelle regioni.

Negli ultimi 10 anni sono stati costruiti alcuni dei più grandi progetti eolici e solari del Paese nelle cinque regioni, dove la nuova capacità di generazione di energia è aumentata di quasi 45 volte.

Per ridurre le emissioni di gas serra e affrontare l'inquinamento atmosferico, la Cina sta tentando di ricorrere maggiormente a energie rinnovabili per ridurre la sua forte dipendenza dal carbone inquinante. (XINHUA)

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie