Brasile: Lula si riavvicina a leader ambiente Marina Silva

Ex senatrice potrebbe sostenerlo a elezioni in caso ballottaggio

Redazione ANSA BRASILIA
(ANSA) - BRASILIA, 12 SET - Nell'ambito di una possibile alleanza in vista delle elezioni di ottobre, l'ex presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva, candidato per il Partito dei lavoratori (Pt, di sinistra), ha incontrato ieri a San Paolo, dopo anni di allontanamento, la leader ambientalista Marina Silva.

Lula, in testa ai principali sondaggi sulle intenzioni di voto, in caso di ballottaggio avrà bisogno di convogliare sul suo nome anche altre sigle politiche, tra cui quella di Silva, a capo del partito Rete Sostenibilità.

Quest'ultima ha presentato a Lula "una proposta per un Brasile più sostenibile, più equo, che protegga nuovamente l'ambiente", ha riferito sui social l'ex sindacalista.

Il sostegno di Silva rafforza il ventaglio di alleanze di Lula, promotore di un "fronte ampio" che comprende partiti di sinistra e di centrodestra, per battere l'attuale capo dello Stato, Jair Bolsonaro, in corsa per la rielezione.

Silva fu scelta come ministro dell'Ambiente da Lula nel gennaio 2003, ma rassegnò le dimissioni dal governo nel maggio 2008 per divergenze con l'ex presidente, proprio sulla politica ambientale, che si sono approfondite negli anni. (ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA