Piante e alberi controllate con l'IoT

Reti brevetta sistema di monitoraggio della coltivazione

Redazione ANSA MILANO
(ANSA) - MILANO, 20 SET - L'Internet of things si prende cura anche degli alberi da frutto. Reti, società IT di Busto Arsizio (Varese), ha brevettato una soluzione innovativa nel campo dell'agronica che controlla e regola le condizioni di coltura di vegetali erbacei, arbustivi e arborei in ambiente indoor o outdoor.

L'invenzione industriale, il cui titolo è "Sistema per il controllo delle condizioni di coltivazione di vegetali", consente di raggruppare diverse funzionalità quali il monitoraggio dei parametri (ad esempio: temperatura, umidità, qualità dell'aria, pH del terreno, luminosità, ecc.), l'irradiazione luminosa ed il suo controllo, l'irrigazione e drenaggio ed il controllo dei relativi parametri, la comunicazione, stoccaggio ed elaborazione dei dati monitorati, l'invio di immagini e di messaggi di attenzione, allarme ed istruzione, anche in tempo reale, ad operatori incaricati al controllo della coltivazione dei vegetali, la gestione di un servizio tecnico che da remoto controlli lo stato della coltivazione ed eventualmente intervenga nell'elaborazione dei parametri rilevati e nel controllo dei comandi di attuazione.

Il brevetto ottenuto in Italia, copre l'intero sistema fisico dell'invenzione che comprende: la struttura del vaso, il sistema IoT, il sistema di illuminazione artificiale. La soluzione è replicabile e può essere inoltre modificata e personalizzata in base a specifiche esigenze di clienti e imprese interessate.

(ANSA).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA