Cassiere ferito, preso quarto rapinatore

Rapinatori fecero irruzione in centro scommesse nel Napoletano

Redazione ANSA NAPOLI

(ANSA) - NAPOLI, 8 SET - Il quarto componente del commando che lo scorso 20 luglio rapinò un centro scommesse di Quarto (Napoli) ferendo gravemente il cassiere del locale è stato catturato dai Carabinieri della compagnia di Pozzuoli (Napoli) a Pomigliano d'Arco, nel Napoletano, in collaborazione con i militari dell'Arma locale. Salvatore Somma, di 33 anni, è stato bloccato in esecuzione dell'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Napoli: nei suoi confronti l'accusa di rapina aggravata e tentato omicidio in concorso. I rapinatori fecero irruzione poco dopo la mezzanotte nel centro scommesse di via Campana, intimò a tutti di stendersi a terra e di consegnare i soldi che erano in cassa ma quando un dipendente reagì i banditi non esitarono a far fuoco per ben sei volte.
    Quattro colpi di pistola raggiunsero e ferirono Diego Scaramuccio, 64 anni.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA