Annalisa Durante: 70 scuole al Premio nazionale

70 scuole partecipanti alla terza edizione del premio nazionale

Redazione ANSA NAPOLI

(ANSA) - NAPOLI, 19 FEB - "Per me è sempre il primo giorno; è una bella giornata, e ringrazio tutti quelli che mi sono vicini". Così Giovanni Durante, padre di Annalisa - la 14enne morta dopo essere stata colpita da un proiettile durante una sparatoria tra camorristi nel Rione Forcella a Napoli, nel 2004 - parlando con i giornalisti al premio intitolato alla memoria della figlia.
    "Questa manifestazione con la presenza della scuole - ha detto il segretario della "Fondazione Polis " Enrico Tedesco - è il miglior regalo di compleanno per Annalisa, che oggi avrebbe compiuto 32 anni. E' il terzo anno che le coinvolgiamo con il premio. La memoria è sale sulle nostre ferite , uno stimolo a migliorarsi - ha aggiunto Tedesco - oppure quello che stiamo celebrando oggi è un mero esercizio di compiacimento, La memoria deve essere lo stimolo a migliorare la nostra vita. Quello che non ha vissuto Annalisa abbiamo l' obbligo di viverlo noi" ha concluso Tedesco.
    Alla terza edizione del Premio intitolato ad Annalisa Durante hanno partecipato - secondo quanto ha reso noto l' organizzazione - studenti di 70 scuole con 114 elaborati.. L' artista Gino Quinto ha dedicato alla manifestazione un' opera in resina e plastica ( "Senza titolo") con una dedica ai ragazzi "sfruttati dalla criminalità". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA