Vittime mafia e reati violenti,indennizzi per oltre 1,2 mln euro

Assegnati dal Comitato di solidarietà del Viminale

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 28 SET - La somma di 916.489 euro è stata assegnata in favore delle vittime dei reati di mafia e dei loro familiari nella riunione di oggi del Comitato di solidarietà per le vittime dei reati di tipo mafioso e dei reati intenzionali violenti, presieduto dal commissario Felice Colombrino. E' quanto si legge sul sito del Viminale.
    Nella stessa seduta sono stati destinati oltre 100 mila euro in favore di donne, vittime di violenza sessuale costrette a subire abusi, spesso commessi tra le mura domestiche da parte del convivente o di un loro familiare. Inoltre, sono stati assegnati altri 210 mila euro quali indennizzi per i familiari di vittime di femminicidio, omicidio e di reati dolosi con violenza alla persona.
    Nell'ambito degli aiuti economici alle famiglie affidatarie di minori orfani di crimini domestici o di violenza di genere, sono stati, assegnati benefici, stabiliti per regolamento, per oltre 13 mila euro. Benefici, questi ultimi, che il Comitato di solidarietà ha riconosciuto come interventi di sostegno a favore del diritto allo studio degli orfani di femminicidi, attraverso l'erogazione di borse di studio e la gratuità della frequenza presso convitti o istituzioni educative. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA