Moglie confessa anni maltrattamenti, denunciato nell'Aretino

Molestie anche a figlia quando era ancora minorenne

Redazione ANSA SANSEPOLCRO (AREZZO)

(ANSA) - SANSEPOLCRO (AREZZO), 24 GEN - Da anni avrebbe vessato la moglie con comportamenti violenti, minacce e aggressioni verbali, soprattutto dopo la richiesta di separazione presentata da lei, arrivando anche a molestare la figlia quando era ancora minorenne. Per questo un 57enne di origine albanese residente a Sansepolcro (Arezzo) è stato denunciato dai carabinieri. Gli episodi non sarebbero stati denunciati per paura ma, una volta chiesta la separazione, la donna, una 50enne di origini albanesi, si è rivolta ai carabinieri raccontando tutto. Le indagini hanno permesso di accertare i comportamenti violenti ed aggressivi dell'uomo verso la donna e sono in corso accertamenti sugli episodi di molestie nei confronti della figlia, che la 50enne ha riferito ai carabinieri.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA