Scuola: aumentano studenti disabili, sono oltre 300 mila

Studio ministero, più prof sostegno ma gran parte sono a tempo

Redazione ANSA ROMA

(ANSA) - ROMA, 27 SET - Crescono gli alunni con disabilità nelle scuole italiane: la percentuale degli alunni con disabilità sul totale dei frequentanti è salita dall'1,9% dell'anno scolastico 2004/2005 al 3,6% del 2020/2021. Il numero di alunni con disabilità è passato da circa 167.000 unità ad oltre 304.000 unità a fronte di una diminuzione, registrata sullo stesso periodo, degli alunni complessivamente frequentanti le scuole italiane (-6%).
    Per disabilità si intende intellettiva, motoria, uditiva, visiva e altro tipo di disabilità, in cui sono inclusi problemi psichiatrici precoci, disturbi specifici di apprendimento certificati in comorbilità con altri disturbi e sindrome da deficit di attenzione e iperattività. I dati, riportati in un report dal ministero dell'Istruzione, riguardano gli alunni frequentanti le scuole italiane di ogni grado di istruzione; statali, paritarie e non paritarie iscritte in albo.
    Con il crescere degli alunni con disabilità negli anni, aumenta anche il numero di docenti per il sostegno. L'ammontare di questi docenti è passato dall'8,6% nell'a.s.2001/2002 al 20,3% nell'a.s.2020/2021.
    Lo studio riporta anche la dotazione organica dei docenti, che nell'anno scolastico 2020/2021, risulta complessivamente pari a 907.929 unità; di questi 184.405 sono docenti per il sostegno e 723.524 docenti su posto comune. Entrando del dettaglio della tipologia di contratto, nell'anno scolastico 2020/2021 dei 184.405 docenti per il sostegno, 80.672 hanno un contratto a tempo indeterminato e 103.733 un contratto a tempo determinato.
    La quota di insegnanti per il sostegno a tempo indeterminato sul totale dei docenti per il sostegno è pari al 43,7%; nell'anno scolastico 2001/2002 il rapporto si attestava sul 60,8%. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA