Scuola: Filisetti, 'disciplina e onore? Parole Costituzione'

Usr Marche su polemiche per "toni messaggio da ventennio"

Redazione ANSA ANCONA

(ANSA) - ANCONA, 14 SET - "Un riferimento a quello che c'è scritto nella Costituzione, art. 54" in cui si "ricorda che ciascuno deve adempiere al proprio dovere con onore e disciplina". Il direttore dell'Ufficio Scolastico regionale delle Marche, Marco Ugo Fiisetti, ha risposto così a una domanda dei cronisti a margine della cerimonia di apertura dell'anno scolastico ad Ancona, all'Istituto di Istruzione Superiore Podesti Calzecchi Onesti, dopo le polemiche suscitate nel centrosinistra dal messaggio indirizzato agli studenti, per "parole e toni da ventennio".
    "Non rispondo perché non è il mio compito rispondere alla polemica politica e tanto meno in questo momento connotato, come sappiamo tutti, dalla competizione elettorale - ha detto Filisetti - . Ricordo solo che adempiere al proprio dovere con disciplina ed onore è un dettato costituzionale che vale ovviamente per tutti e anche per i nostri studenti". Secondo il direttore Usr Marche, "al di là del dettato costituzionale è un principio educativo universale in qualunque sistema, e mi sembra corretto e giusto ricordare ai nostri ragazzi che penso, tra l'altro, abbiano colto il senso di quelle frasi nel loro significato proprio". (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA