Tempo Libero

Peaky Blinders, 11 motivi per vedere la sesta e ultima stagione /VIDEO

Su Netflix gangster serie cool con Cillian Murphy

 © ANSA
  • Redazione ANSA
  • ROMA
  • 12 giugno 2022
  • 20:11

E' una delle serie più amate e di tendenza, per la storia, gli attori, l'ambientazione e il look: è Peaky Blinders e arriva su Netflix la sesta e ultima stagione da venerdì 10 giugno, dopo essere andata in onda con ascolti record su BBC One nel Regno Unito all'inizio di quest'anno. La star Cillian Murphy da 10 anni interpreta Tommy Shelby, il capo della banda titolare della saga epica, sempre più deciso a farsi strada nella vita, a qualunque prezzo dopo l'enorme sofferenza vissuta in Francia durante la Prima Guerra Mondiale. Creato da Steven Knight e prodotto da Caryn Mandabach Productions, ambientato nella Birmingham tra gli anni '20 e '40, Peaky Blinders è iniziato nel 2013, vincendo un Bafta come miglior dramma nella sua quarta stagione. Nel corso degli anni è cresciuto di popolarità nel mondo, con i social a milioni di follower. La serie affonda nella cultura inglese con i tempi della classe operaia ma evoca Il Padrino e i gangster movie americani. E con un cast all star da Adrian Brody a Sam Neill, da Tom Hardy a Anya Taylor-Joy.
   

Le riprese dell'ultima stagione si sono dovute fermare per il Covid e la co-protagonista Helen McCrory (Harry Potter, Skyfall), che sin dal primo episodio è stata zia Polly, è prematuramente morta prima dell'inizio delle riprese. La sesta è stata l'ultima stagione, ma il finale è abbastanza aperto.
    Steven Knight ha annunciato tempo fa che si sarà un film di Peaky Blinders con Cillian Murphy e Paul Anderson, due degli amati protagonisti della serie. Anche il look di serie è stato importante in questi anni: il taglio di capelli dei protagonisti, i pantaloni a sigaretta, i velluti, il brood snapp (il berretto /scoppola inglese) hanno reso iconica Peaky Blinders. Cillian Murphy, irlandese di Cork, con la serie ha vinto numerosi premi, diventando tra l'altro uno degli attori preferiti di Cristopher Nolan che l'ha voluto anche nell'ultimo inedito Oppenheimer di cui è protagonista, interpretando il travagliato scienziato americano J. Robert Oppenheimer, tra i padri della bomba atomica. Ecco dalla BBC gli 11 motivi per vedere Peaky Blinders


.

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie