Tempo Libero

Successo per la Silent Disco, 5000 in spiaggia Sestri Levante

Nella Baia del Silenzio si è ballato con le cuffie intera notte

 © ANSA
  • di Franco Po
  • GENOVA
  • 07 agosto 2022
  • 23:08

Anche lo scrittore danese Hans Christian Andersen, che soggiornò nella Baia del Silenzio di Sestri Levante, dove ogni anno si svolge un festival a lui dedicato, avrebbe probabilmente apprezzato l'invasione silenziosa dei 5.000 partecipanti alla Silent Disco, dove si balla al ritmo di diversi generi musicali dopo essersi messi in testa una cuffia acustica. Nessun suono lacera la notte ma lo spettacolo dei 5000 che ballano in riva al mare è notevole.
Tornata dopo due anni di stop causa pandemia, la Silent Disco ha portato nuovamente allegria nella cittadina turistica della riviera ligure. "Organizzare un simile evento in una delle spiagge più esclusive della Liguria - spiega il sindaco Valentina Ghio - poteva sembrare un azzardo, ma vedere migliaia di giovani ballare in riva al mare è stato davvero come vivere una fiaba di Andersen".



L'organizzazione dell'associazione Mojotic e la logistica curata da Mediaterraneo Servizi, partecipata del Comune, ha consentito di portare senza problemi sulla spiaggia i 5.000: tutto è filato liscio grazie alla presenza di 60 unità delle forze dell'ordine, 60 addetti privati alla sicurezza e poi squadre di operatori che all'alba hanno sanificato e ripulito tutto l'arenile. I 5.000 fortunati che sono riusciti prima del sold out ad affittare le cuffie, hanno iniziato le danze alle 23 e proseguito fino alle tre, sui ritmi proposti da 5 dj, che facevano risuonare su tre canali musiche diverse. E i ragazzi ballavano ciascuno al proprio ritmo, tutti con lo spirito del puro divertimento. Al lavoro per tutta la notte anche otto bagnini che hanno impedito che i più scalmanati finissero in mare. Alla fine la pubblica assistenza Croce Verde ha dovuto effettuare solo pochi interventi per abuso di alcool o per dare sostegno a chi perdeva le forze per il caldo. "Dopo il concerto gratuito di Roberto Vecchioni - spiega Marcello Massucco direttore di Mediaterraneo Servizi - e la sagra del Bagnun di Riva Trigoso, la più grande in Italia per valorizzare il pesce azzurro e unica completamente gratuita, ci siamo specializzati nei grandi eventi. La Silent disco è stata impegnativa sia per la location che per l'esercito di persone che hanno ruotato attorno alla evento. Ora passeremo agli oltre 50 matrimoni prenotati direttamente in spiaggia nella Baia del Silenzio"

Vai al Canale: ANSA2030
Modifica consenso Cookie