Ancora aumenti per la benzina, prezzo medio a 1,759 euro

Q.E., prezzo medio diesel in rialzo a 1,628 euro al litro

Redazione ANSA ROMA

Salgono ancora i prezzi praticati dei carburanti sulla rete. Nel fine settimana le compagnie hanno lasciato invariati i prezzi raccomandati, ma sul territorio si fanno sentire gli effetti dei rialzi decisi nei giorni scorsi. In base all'elaborazione di Quotidiano Energia dei dati alle 8 di ieri comunicati dai gestori all'Osservaprezzi carburanti del Mise, il prezzo medio nazionale praticato della benzina, in modalità self, cresce a 1,759 euro/litro (venerdì 1,750), con i diversi marchi compresi tra 1,751 e 1,777 euro/litro (no logo 1,738). Il prezzo medio praticato del diesel, sempre self, sale a 1,628 euro/litro (venerdì 1,618) con le compagnie posizionate tra 1,624 e 1,642 euro/litro (no logo 1,612). Quanto al servito, per la benzina il prezzo medio praticato cresce a 1,892 euro/litro (venerdì 1,885) mentre la media del diesel servito sale a 1,766 euro/litro (venerdì 1,758). I prezzi praticati del Gpl vanno da 0,820 a 0,837 euro/litro (no logo 0,815). Il prezzo medio del metano auto infine risulta in saliscendi e si posiziona tra 1,802 e 1,995 (no logo 1,745), con entrambi i valori in calo.
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie