Honda evolve i sistemi di assistenza alla guida

Honda Sensing 360 ed Honda Sensing Elite ancora più efficaci

Redazione ANSA ROMA

L'intento di Honda è chiaro e nobile: ridurre gli incidenti mortali che vedono coinvolti auto e moto del Brand entro il 2050. Per raggiungere questo obiettivo, la Casa giapponese sfrutterà l'evoluzione dei suoi sistemi di sicurezza ed assistenza alla guida denominati Honda Sensing 360 ed Honda Sensing Elite, attualmente presenti su quasi 7 milioni di veicoli che circolano negli Stati Uniti Il nuovo dispositivo Honda Sensing 360 sarà di serie su tutti i nuovi modelli Honda e Acura negli Stati Uniti entro il 2030.
    Se la prima generazione del sistema di sicurezza attiva interessava in particolar modo la riduzione degli angoli ciechi per migliorare la prevenzione delle collisioni, la nuova ridurrà gli incidenti causati da motivi di salute o da errori umani.
    Honda Sensing Elite consentirà al guidatore di viaggiare in sicurezza, escludendo persino l'utilizzo delle mani lungo le strade a scorrimento lento, come quelle all'ingresso o all'uscita di una superstrada. Inoltre, renderà l'utilizzo dell'auto più semplice tramite l'uscita automatica del veicolo dal garage di casa.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie