Intesa Nissan-Sibeg, 110 auto elettriche e 8 nuove colonnine in Sicilia

Salgono a 68 le postazioni di ricarica rapida nell'isola

Redazione ANSA

Nissan e Sibeg, azienda che imbottiglia i prodotti di The Coca-Cola Company per il mercato siciliano, hanno siglato un accordo che prevede la realizzazione in Sicilia di un ecosistema elettrico composto da veicoli e infrastrutture. Prende così il via la seconda fase del "Green Mobility Project": 110 nuove Nissan Leaf 100% elettriche che saranno utilizzate dai 'sales executive' di Sibeg ed otto nuove colonnine di ricarica rapida. Per Nissan la realizzazione dell'ecosistema si inserisce nell'ambito della Nissan Intelligent Mobility, la roadmap strategica aziendale che si propone di ridefinire il modo in cui le auto sono guidate, alimentate e integrate nella società per uno stile di vita più sostenibile. La collaborazione con Nissan permette inoltre di ampliare la rete di infrastrutture di Sibeg su tutta l'Isola portandola così a 68 colonnine. Le otto nuove postazioni di ricarica rapida, che consentono un "rifornimento" da zero all'80% in 40-60 minuti, si aggiungono alle 60, sette delle quali a ricarica veloce, già installate da Sibeg in partnership con Enel, dando così nuovo slancio alla e-mobility non solo aziendale, ma anche locale.

Grazie all'impegno di Sibeg, infatti, tutti i siciliani e non solo i dipendenti dell'Azienda possono utilizzare le colonnine di ricarica, che dal momento della loro installazione hanno totalizzato oltre 14.000 ricariche. La presenza di nuove colonnine contribuirà sicuramente all'ampliamento di un mercato, quello delle auto elettriche, in costante crescita. Nel 2017 i veicoli elettrici immatricolati in Sicilia sono cresciuti del 135% rispetto all'anno precedente anche grazie al miglioramento della rete di ricarica: nel 2015, infatti, quando è partito il progetto, si contavano sul territorio siciliano solamente 3 colonnine, mentre oggi la Regione può vantare 68 punti di ricarica grazie al "Green Mobility Project" di Sibeg.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: