Mercedes-Benz, in Italia il 30% immatricolato è alla spina

Jelinek, 'mantenere gli incentivi per uscire dall'incertezza'

Redazione ANSA MILANO

Il mercato italiano è anche nel segno delle ibride plug-in, per Mercedes che tira la volata sul fronte PHEV in Italia. Sono infatti 8412 le vetture ibride 'con la spina', pari ad una quota di mercato che si attesta oltre il 12%, che la casa della Stella ha immatricolato nel nostro Paese nel 2021, attestandosi come il costruttore europeo che nel 2021 ha immatricolato il maggior numero di automobili plug-in in Italia. Il risultato, per restare in campo elettrico, si somma con le 7954 unità full electric di Mercedes-EQ e smart, per un totale di 16367 vetture con la spina vendute da Mercedes-Benz Italia nei dodici mesi dell'anno appena passato.
"Sono oltre 16000 gli italiani che nel 2021 hanno acquistato un'automobile con la spina - ha commentato Radek Jelinek, Presidente e Ceo di Mercedes-Benz Italia - scegliendo tra la gamma Mercedes e l'offerta di smart. Un numero importante che rappresenta il 30% sul totale delle nostre vendite e rende ancora più evidente il nostro impegno nella transizione ecologica e un trend che punta nella giusta direzione. Allo stesso tempo ci preoccupa l'attuale assenza di provvedimenti che assicurino una coerente continuità a questa tendenza. Per questo, ci auguriamo che il governo continui a mantenere il proprio impegno nell'incentivare l'acquisto di vetture a basso impatto ambientale, consentendo di uscire da quello stato di incertezza che frena gli acquisti e rende estremamente complessa una corretta pianificazione industriale e commerciale".
Nel mercato PHEV firmati Mercedes, i numeri sono distribuiti su un'offerta diversificata e distribuita su tutti i segmenti, a partire dalla Classe A e fino ai grandi SUV del marchio tedesco, che hanno visto protagonista del periodo in questione la GLE 350 de che, anche se esente da incentivi, ha fatto registrare 2655 unità immatricolate, ovvero il 3,9% dell'intero mercato PHEV in Italia. Sul fronte BEV, con 1079 unità immatricolate, Mercedes-EQ si posiziona al primo posto, grazie anche alla performance della nuova EQA che, a meno di un anno dal lancio, è stata scelta da 722 piloti 'elettici'. A questi numeri si aggiungono poi le 6875 smart vendute nel 2021.
Tante, in vista della transizione elettrica, anche le wallbox di ricarica (5435) installate a casa di quei clienti che, dal 2018 ad oggi, hanno acquistato un'auto elettrica. Alle colonnine casalinghe si aggiungono i punti di ricarica disponibili presso la rete dei venditori italiani e i punti di ricarica aperti al pubblico attraverso un network di autorimesse convenzionate, nelle principali città italiane.    

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie