Renault-Nissan-Mitsubishi aumenta sinergie a 5,7 mld euro

Vendite complessive superano i 10,6 milioni nel 2017

Redazione ANSA

ROMA - L'Alleanza Renault-Nissan-Mitsubishi ha annunciato un aumento del 14% delle proprie sinergie annue che raggiungono 5,7 miliardi di euro, contro i 5 miliardi del 2016. Le ultime sinergie registrate riflettono le economie di scala realizzate dai membri dell'Alleanza che hanno registrato vendite complessive per un totale di oltre 10,6 milioni di veicoli nel 2017, attestandosi così come il maggior gruppo automobilistico del mondo in termini di vendite di autovetture e veicoli commerciali. ''L'Alleanza ha un impatto diretto e positivo sulla crescita e sul profitto delle singole Società aderenti. Nel 2017 l'Alleanza ha messo il turbo alla performance di xtutte e tre le aziende, compresa Mitsubishi Motors, che ha registrato il suo primo anno di guadagni provenienti dalla sinergia'' ha dichiarato Carlos Ghosn, presidente e ceo di Renault-Nissan-Mitsubishi -. Ci aspettiamo di generare sinergie sempre crescenti nei prossimi anni dato che l'Alleanza accelererà il processo di convergenza con il maggior utilizzo di stabilimenti congiunti, piattaforme comuni per i veicoli, condivisione di tecnologie e copresenza sui mercati maturi ed emergenti. Ribadiamo l'obiettivo che ci prefiggiamo di raggiungere a livello di sinergia, pari a più di 10 miliardi di euro entro la fine del 2022''.

Nell'ambito del piano a medio termine dell'Alleanza, le società aderenti prevedono di registrare vendite per più di 14 milioni di veicoli entro la fine del piano stesso nel 2022, di cui 9 milioni saranno realizzati su quattro piattaforme comuni che comprendono i veicoli elettrici e i veicoli del segmento B.

È prevista anche un'estensione dei gruppi propulsori condivisi, da un terzo al 75% del totale. Tramite la funzione congiunta di ingegnerizzazione, le società dell'Alleanza condividono i costi delle attività di R&S e gli investimenti, consolidando così la propria competitività.

Per esempio, Nissan e Mitsubishi Motors hanno unito le loro forze l'anno scorso per sviluppare la prossima generazione di Keicar. La nuova sinergia riguarderà l'adozione da parte di Mitsubishi Motors dei servizi di finanziamento delle vendite di Nissan (Nissan Sales Finance) e di Renault RCI Bank and Services; l'analisi comparativa tra Nissan e Mitsubishi Motors nella regione Asean; i magazzini ricambi condivisi tra Renault, Nissan e Mitsubishi Motors in Europa, Giappone e Australia.

A livello di produzione, sono state sviluppate strategie anche a livello di realizzazione di veicoli su piattaforme condivise presso gli stabilimenti Nissan a Cuernavaca in Messico e a Barcellona in Spagna.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE: