ANSAcom

Evergrande annuncia oltre 6 miliardi di dollari per le auto elettriche

Al summit mondiale del settore a Guagzhou

GUANGZHOU ANSAcom

Il colosso automobilistico cinese China Evergrande Group, uno dei primi 500 gruppi al mondo, ha annunciato un piano di investimenti da 45 miliardi di yuan (6,42 miliardi di dollari) nel settore dei veicoli a nuova energia (Nev) per i prossimi tre anni.
L'annuncio di Evergrande - citato dall'agenzia Xinhua - è stato fatto a Guangzhou, capoluogo della provincia cinese del Guangdong, ad un vertice strategico del settore dell'auto elettrica e in generale del Nev, che riuniva ben 1.100 amministratori delegati e dirigenti delle 206 aziende del settore automobilistico di tutto il mondo, dalla progettazione alle componenti per l'assemblaggio, dalle componenti ai motori e alle batterie.
Il presidente di Evergrande, Hui Ka Yan, ha annunciato al summit che la compagnia si avvarrà di 10 basi produttive in Cina, in Svezia e lungo l'asse dei Paesi che aderiscono alla Belt and Road Initiative (BRI), dove saranno sviluppati simultaneamente 15 modelli che copriranno l'intero spettro delle tipologie di auto. Il primo nuovo modello annunciato sarà il Nev 'Hengchi 1', che sarà sviluppato nella prima metà del prossimo anno insieme a tutta la gamma di prodotti correlati alla linea Hengchi.
Evergrande, in occasione del summit di Guangzhou, ha anche firmato accordi con 60 fra le maggiori compagnie di componentistica, da Bosch a Magna e TyssunKrupp.
Stefan Pischinger, Ceo della FEV Europe GmbH, Cosimo De Carlo, Ceo di EDAG Engineering Group AG, e Silvio Pietro Angori, Ceo della Pininfarina Spa, si sono espressi tutti con toni ottimistici - scrive Xinhua - sul futuro dell'auto elettrica di Evergrande e sulle prospettive di collaborazione con il colosso cinese, che ha annunciato di aver avviato una collaborazione con 15 fra i maggiori progettisti del mondo e con cinque imprese leader dell'ingegneria dei motori.
Ottimismo è stato espresso anche da Wen Guohui, sindaco di Guangzhou City, aggiungendo che la città farà del suo meglio per essere all'altezza come piattaforma di servizi per Evergrande e gli altri colossi automobilistici.

In collaborazione con:
XINHUA

Archiviato in