Renault EZ-POD, il robot che completa consegna ultimo miglio

Su base Twizy, ideale per trasporto persone in aree pedonali

Redazione ANSA

Velocità limitata, compattezza e agilità: un sistema di trasporto adatto ad ambienti pedonali, come aeroporti, parcheggi o centri commerciali. Si chiama Renault EZ-POD il piccolo robot-veicolo autonomo, connesso e al 100% elettrico, ideato per il trasporto di persone o merci su brevi distanze. Costruito sul telaio Twizy, Renault EZ-POD si distingue per l'ingombro ridotto e l'agilità nel soddisfare le esigenze di mobilità in siti chiusima anche per la facilità d'integrazione nel cuore delle città . Ispirandosi alle concept car EZ-GO e EZ-PRO, presentate alla fine del 2018, il gruppo Renault continua con EZ-POD ad esplorare nuove forme di mobilità ed un eventuale complemento alla mobilità autonoma e condivisa del primo e dell'ultimo miglio.

In futuro, Renault EZ-POD potrebbe essere autorizzato ad accedere a determinate strade pedonali o ad accostarsi, a velocità molto ridotta (circa 6 km/h), agli ingressi di edifici o di case per avvicinarsi a persone a mobilità ridotta (anziani con pacchi della spesa, persone con bambini o bagagli...) o come follower nel caso di un'app di consegna tipo 'follow me good delivery'. Renault EZ-POD è equipaggiato con una telecamera e un lidar sul frontale, per la percezione della scena, cui si aggiungono radar a corto e lungo raggio situati dietro le fasce anteriori e posteriori di colore nero brillante. Infine, il tetto integra due antenne e il GPS- per la localizzazione in tempo reale- e la connettività.

Nella sua versione micromobilità per trasporto persone, Renault EZ-POD dispone di un'ampia apertura laterale per la salita e la discesa dal veicolo 'al volo'. Gli interni colorati sono puliti e progettati per essere resistenti e facili da pulire in caso di utilizzo condiviso.

Renault EZ-POD adotta i sedili di Twizy e rivestimenti in materiali plastici strutturati o più ecologici, come il tappetino in lino lavorato. Due schermi accolgono i passeggeri e forniscono informazioni sul tragitto, mentre l'illuminazione interna permette la scelta tra diverse sequenze di accoglienza e di commiato, o di indicazione della situazione di EZ-POD (in standby, prenotato, in viaggio...).

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA