Honda Jazz, nuovo design per auto compatta

Modello si rinnova completamente con filosofia 'Yoo no bi'

Redazione ANSA MILANO

Honda Jazz si rinnova completamente con la nuova filosofia di design 'Yoo no bi'. Obiettivo dichiarato dell'operazione, quello di migliorare ulteriormente i punti di forza di Jazz in termini di comfort ed efficacia con materiali di qualità superiore. Nelle fasi di progettazione e sviluppo della Jazz di nuova generazione, gli ingegneri Honda hanno immaginato ex novo questo modello, con un evoluzione del design, con profili regolari che seguono il frontale corto, la linea allungata del tetto e lo stile dell'abitacolo proiettato in avanti delle generazioni precedenti danno vita ad una silhouette immediatamente riconoscibile. Per rivoluzionare l'essenza della sua city car compatta, Honda si è concentrata su una nuova filosofia di design, racchiusa nel concetto giapponese di 'Yoo no bi' che riconosce la bellezza negli oggetti di uso quotidiano perfezionati nel tempo ed ergonomicamente soddisfacenti. "Abbiamo sviluppato quest'auto - ha spiegato Takeki Tanaka, Large Project Leader - come un'entità dotata del potere di rendere più ricca la vita di chi la usa ogni giorno".

Le superfici esterne, insolitamente lisce, e l'elegante mascherina frontale hanno un ruolo chiave nel raggiungere un sofisticato equilibrio visivo: tutte le linee, compresi i montanti ed il profilo dei gruppi ottici posteriori, si uniscono armoniosamente tra loro dando la sensazione di continuità. Per i designer, anche la creazione delle giuste proporzioni visive ha avuto un ruolo fondamentale nel definire uno stile armonico, dentro e fuori. L'altezza totale ridotta, unita al design del portellone posteriore proteso in avanti, dà forma a un abitacolo più compatto e ben bilanciato, oltre ad un assetto più stabile.

"Volevo creare un'auto che fosse una 'compagna piacevole' - ha spiegato Baek Jongkuk, il progettista della nuova Jazz - massimizzandone la funzionalità. L'ho fatto riducendo al minimo le funzioni inutili e semplificando le linee esterne per offrire un'auto dal look amichevole e rinnovato, completa di interni pratici e confortevoli". I ritocchi stilistici, tra cui un raffinato spoiler posteriore e un design del gruppo ottico di qualità, completano la forma dinamica di Jazz mantenendo il profilo ben bilanciato. I raggi ed i cerchi delle ruote sono progettati per essere il più possibile sottili, facendoli apparire più grandi per migliorare la forma visiva dell'auto.

Persino i cerchi in acciaio hanno un aspetto simile a quelli in lega di elevata qualità, offrendo un profilo laterale equilibrato. Per enfatizzare il fascino di Jazz, la robusta variante Crosstar presenta il look tipico di un piccolo SUV, ideale per chi segue uno stile di vita attivo. Il suo maggiore impatto estetico è il risultato di un design audace della griglia anteriore, un'estesa finitura nera, soglie laterali e barre del tetto eleganti. I cerchi in lega specifici per la Crosstar, creano una maggiore sensazione di stabilità e robustezza.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie