Volkswagen ID.4, debutta a novembre con versioni 1ST Edition

Per le varianti primo suv elettrico listino 48.600 e 58.600 euro

Redazione ANSA ROMA

Come si merita un modello strategico per l'offensiva elettrica di Volkswagen e che sarà prodotto, oltre che in Europa, anche in Cina e Stati Uniti, ID.4 - è stato svelato con un lancio globale che ha evidenziato, anche nel video promozionale, la assoluta trasversalità di questa proposta rispetto all'utenza e ai mercati. In Italia il primo suv 100% elettrico della Casa di Wolfsburg sarà visibile nelle concessionarie nella seconda metà di novembre, per consegne nel 2021.

ID.4 debutta con due allestimenti 1ST edition che sono a listino rispettivamente a 48.600 euro (ID.4 1ST) e 58.600 euro (ID.4 1ST Max) entrambi basati sulla piattaforma MEB in versione Pro Performance. I motori elettrici erogano 150 kW, corrispondenti a 204 Cv, e sono alimentati da una batteria da 77 kWh che consente 490 km circa di autonomia (WLTP). Vokswagen ID.4 si inserisce nel segmento di mercato maggiore a livello mondiale, quello dei suv compatti e sarà prodotto in Cina, Stati Uniti ed Europa, elemento centrale della strategia che prevede entro il 2029 il lancio da parte del Gruppo Vw di 75 modelli 100% a batteria puntando a vendere circa 26 milioni di modellii elettrici. Lungo 4,58 m, il suv ID.4 vanta una presenza forte ed elegante al tempo stesso, grazie al design pulito, lineare e muscoloso, il tutto con una grande attenzione alle caratteristiche aerodinamiche (il Cx è pari a solo 0,28). Come nella compatta ID.3, anche le linee del nuovo suv elettrico evidenziano volutamente l'inizio della nuova era della mobilità elettrica, con eliminazione della calandra e una forte personalità innovativa del frontale grazie alla specifica firma luminosa. Nella ID.4 1ST Max sono presenti di serie i fari interattivi IQ.Light Led Matrix che, all'apertura dell'auto.

salutano il guidatore con un lieve movimento dei moduli luminosi. Emettono un fascio abbagliante permanente a regolazione intelligente che illumina senza abbagliare gli altri utenti . I gruppi ottici posteriori a Led 3D (anche questi di serie per nella ID.4 1ST Max) integrano indicatori di direzione dinamici, che si illuminano a scorrimento. Particolarmente efficaci le luci di posizione posteriori, emesse da moderni Led 3D separati e spiccano anche le luci di stop disposte a forma di X. L'innovazione di ID.4 coinvolge anche altri particolari, come le maniglie delle porte che sono ad apertura elettrica di serie.

Grazie ai corti sbalzi della carrozzeria e al passo lungo 2,77 metri, il suv elettrico di Volkswgen vanta interni spaziosi e ariosi, tipici di un modello di classe superiore. Caratteristica comune alla famiglia ID della Volkswagen, anche l'abitacolo di ID.4 presenta una configurazione 'open space' con tetto panoramico in vetro (di serie sulla ID.4 1ST Max) che rende l'abitacolo estremamente luminoso. La consolle centrale, separata visivamente dalla plancia dona un aspetto moderno e ordinato all'ambiente. Il cruscotto non presenta pulsanti e tasti fisici, per un funzionamento essenziale ed estremamente moderno. Il guidatore visualizza le indicazioni principali su un display compatto, che può controllare attraverso il volante multifunzione. A destra del display è presente la grande leva per la selezione delle modalità di guida, mentre al centro della plancia è situato un altro ampio display touch per le funzioni di navigazione, telefonia, media, sistemi di assistenza e impostazioni della vettura. Il bagagliaio ha una capacità di 543 litri che diventano 1.575 ribaltando gli schienali posteriori (con carico fino al tetto) e il vano è facilmente accessibile grazie all'ampio portellone posteriore ad azionamento elettrico (di serie nella ID.4 1ST Max) che si comanda anche con un movimento del piede. Oltre ai sensori di parcheggio con funzione automatica di frenata in fase di manovra, entrambi i modelli 1ST Edition sono dotat di sistema di assistenza per il mantenimento della corsia Lane Assist, dell'assistente alla frenata d'emergenza Front Assist anche in curva, di sistema di assistenza nelle manovre di scarto e regolatore automatico della distanza ACC stop & go con limitatore della velocità e di Eco Assistant, che segnala al guidatore il momento in cui è opportuno sollevare il piede dall'acceleratore per ottimizzare l'autonomia. Nella versione ID.4 1ST Max sono presenti anche Il Travel Assist regola la distanza dal veicolo che precede e mantiene l'auto al centro della corsia, il Side Assist e l'Emergency Assist. ID.4 è dotato di motore PSM ad alte prestazioni che fornisce una coppia di 310 Nm, consentendo una accelerazione da 0 a 100 km/h in 8,5 secondi, mentre la velocità massima è fissata elettronicamente a 160 km/h. Per il 2021 è previsto il lancio di un modello top di gamma con prestazioni ancora maggiori e trazione integrale.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie