Sanità: Cuneo, un violinista in Terapia intensiva neonatale

Redazione ANSA CUNEO

(ANSA) - CUNEO, 18 NOV - Un pubblico fatto di bimbi di pochi giorni o settimane, tutti prematuri e con qualche problema, insieme ai genitori: il maestro violinista Mattia Sismonda si è esibito nella Terapia intensiva neonatale dell'ospedale Santa Croce di Cuneo, un reparto che cura tutti i neonati in difficoltà della provincia e del Pinerolese.
    Il concerto è stato promosso dall'associazione 'Voglia di crescere' che ha anche donato al reparto iperspecializzato una pompa a infusione magnetica. "Uno strumento importantissimo: permette di non interrompere terapie infusionali anche durante esami radiologici come le risonanze magnetiche", commenta il primario Andrea Sannia.
    "Le melodie al violino, suonate con luce soffusa, hanno dato forza ai piccoli guerrieri e commosso genitori e operatori", osserva l'ospedale. "Sono tornato in questo reparto dopo due anni: è sempre una grandissima emozione. Un gesto piccolo, ma che vuole dare speranza e incoraggiamento", conclude il maestro Sismonda. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA