Musica: dal Bologna Festival la fiaba per bimbi Hänsel e Gretel

L'8 settembre al Parco del Paleotto narrata da Salvatore Cutri

Redazione ANSA BOLOGNA

(ANSA) - BOLOGNA, 07 SET - Baby BoFe', la sezione di Bologna Festival dedicata ai più piccoli, va all'aria aperta, l'8 settembre alle 18, al Parco del Paleotto, con la fiaba musicale "Hänsel e Gretel" del compositore tedesco Engelbert Humperdinck.
    La voce recitante di Salvatore Cutri sarà accompagnata dal quintetto di fiati dell'Orchestra Haydn di Bolzano e Trento. Le musiche scritte da Humperdinck a fine Ottocento per la celebre fiaba dei fratelli Grimm sono intessute di deliziose filastrocche e canzoncine su temi popolari rielaborati in modo originale, con una impronta fortemente romantica.
    Nella versione proposta da Baby BoFe', un quintetto con due trombe, corno, trombone e tuba individua i singoli personaggi della fiaba, costruendo un impianto narrativo che coinvolge direttamente i bambini del pubblico nel canto delle filastrocche e nelle azioni sceniche. Nella fiaba i due piccoli Hänsel e Gretel si perdono in un bosco incantato, ascoltano i suoni della natura, trovano una casa tutta torrone e marzapane e con l'aiuto del mago Sabbiolino affrontano la cattivissima Strega. Baby BoFe' ne presenta una deliziosa versione in cui tutti insieme ci si divertirà a scoprire le diverse sonorità degli strumenti a fiato legati ad ognuno dei personaggi della fiaba. Così Hänsel e Gretel hanno il suono squillante di una tromba, Sabbiolino è un corno, il Papà è un trombone e la Strega… una voluminosa tuba a pistoni! (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA