ANSAcom

Al via Pizza Village, Clementino apre cartellone musicale

Da domani a Napoli 50 forni pronti. Partono anche i convegni

NAPOLI ANSAcom

Sarà il rap di Clementino ad alzare domani sera il sipario sul Napoli Pizza Village che alle ore 18 accende i 50 forni che sforneranno delizie fino al 22 settembre sul lungomare di Napoli.
La nona edizione della manifestazione propone infatti non solo 10 giorni di pizza ma anche di spettacoli, musica, cultura e confronto. Già domani le aree del Pizza Class (in cui si insegna come fare la pizza in casa) del Napoli Pizza Village Kids (dedicate ai bambini) inizieranno a lavorare dalle 19, mentre il taglio del nastro del villaggio con le autorità è fissata alle 20.15 con il sindaco de Magistris, un'ora prima dello show di Clementino nel cartellone organizzato con Radio RTL 102.5.
Non solo la bontà della pizza, dunque, ma anche tutti i temi economici e culturali legati al suo mondo a cominciare dal convegno "Valorizzazione del riconoscimento Unesco", in programma alle 18 e realizzato in collaborazione con la Fondazione Univerde presieduta da Alfonso Pecoraro Scanio. Al riconoscimento internazionale è dedicata anche una mostra fotografica della Campagna #PizzaUnesco, mentre alle 19 nell'area eventi per gli invvitati di settore ci sarà "Appuntamenti di Gusto: Fuscella & Ricotta". In serata, allle 20, si discuterà sul tema "PopPizza Largo alle Periferie. Quanto conta avere la pizzeria di riferimento sotto casa?" coordinata da Nio Puzzi di Slow Food con i pizzaioli Raf Bonetta, Vincenzo Angillotti, Vincenzo Esposito. Lo show musicale, oltre a Clementino vedrà la partecipazione di di Tommaso Primo, del rapper Pepp-oh, Ernesto a Foria and Friends e Ivan Granatino.

In collaborazione con:
Pizza Village

Archiviato in