ANSAcom

Club Alpini, appello tutela delle Alpi

'Servono turismo sostenibile e svolta politica traffico'

BOLZANO ANSAcom

Con l'hashtag #UnsereAlpen, le nostre Alpi, i Club Alpini della Germania, Austria e Alto Adige rivolgono un appello a Bruxelles, in vista delle Europee, chiedendo impegni concreti per la tutela dell'arco alpino che - ricordano - "come nessun'altra zona di montagna è toccata dalla civilizzazione".

Dav, Öav e Avs lanciano le sfide da affrontare nei prossimi anni dall'Europa. Si parte dal turismo sostenibile e i limiti all'edificazione delle zone di montagna, alla tutela dell'acqua e una svolta nella politica del traffico. I Club Alpini ricordano che le Alpi ogni anno registrano 500 milioni di pernottamenti, 160 mln di giornate sugli sci e 10,4 milioni di tir in transito. Sulle Alpi ci sono anche 1019 centrali idroelettriche, 13 mila tipi di piante e 30 mila specie di animali. Dalla fine dell'800 ad oggi - ricordano - la temperatura media è salita di due gradi procurando la significativa diminuzione dei ghiacciai. "Se le Alpi stanno bene anche l'uomo sta bene", conclude il presidente Avs Georg Simeoni.

In collaborazione con:
Provincia di Trento

Archiviato in