'Non solo sisma e arrosticini', Abruzzo omaggiato su Youtube

Centinaia di migliaia di views per il video su cibo e borghi

Redazione ANSA PESCARA

(ANSA) - PESCARA, 01 APR - Dalla costa all'entroterra.
    Dagli spazi aperti ai borghi più affascinanti: 37 minuti di montato per un omaggio originale e dinamico alle bellezze e ai sapori d'Abruzzo. È il nuovo contributo video dello "youtuber" romano, Giovanni Fois, che conta oltre un milione di follower.
    Insieme a Frank Saccardi, che ha curato anche il montaggio, ha fatto girare obiettivi e microfoni tra piazza Salotto di Pescara e piazza San Bernardino all'Aquila, in un percorso che ha toccato Teramo e provincia - anche Campli e Civitella del Tronto, con tanto di passeggiata nella Ruetta, la via più stretta d'Italia.
    Non solo, la seconda parte del videoracconto si sofferma sulla costa pescarese e sulle montagne dell'Aquilano, tra Campo Felice e il parco del Gran Sasso, con tanto di vista dall'alto dalla Rocca di Calascio.
    Un modo come un altro per introdurre le specialità culinarie abruzzesi, con un racconto "che fa ben oltre gli arrosticini e il formaggio fritto": si parte da una colazione a Pescara con cappuccino e maritozzo alla panna. Poi, spazio ai dolci tipici tra ferratelle e bocconotti (questi ultimi tipicamente chietini).
    Per merenda, focaccia con crema di tartufo, prosciutto e formaggio. Oppure, pizza al taglio. Per pranzo, omaggio a formaggi, funghi, radicchio, pane aquilano e zafferano di Navelli. Agnello panato e genziana completano le portate. Altro spuntino con la porchetta di Campli e cena tipica tra "pallotte cac' e ove"; mugnaia al sugo di tre carni, (agnello, maiale e vitello).
    Il video, dal titolo "Non solo arrosticini e terremoto", è una nuova tappa di "Italyfoodtour", il format pensato da Fois per girare l'Italia ed esaltare il "made in Italy". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie