Coronavirus: confermata a marzo Borsa turismo a Napoli

'Turismo in discussione per polemiche assurde e disinformazione'

Redazione ANSA NAPOLI

NAPOLI - È confermata la ventiquattresima edizione della Bmt, la Borsa mediterranea del turismo. È quanto fa sapere Angioletto de Negri, ideatore della Bmt, in programma ala Mostra d'Oltremare, a Napoli dal 20 al 22 marzo prossimi, in chiave "anti coronavirus".
    "Progecta (società organizzatrice, ndr) ha deciso di non cambiare i suoi programmi diversamente da altre importanti fiere nazionali programmate in questo periodo - ha spiegato - perché dalla tradizionale 'piazza di primavera del turismo' tutte le imprese, unite, possano gridare la voglia di una ripresa che per natura del settore non può essere differita di settimane o qualche mese, e di recuperare la dignità di comparto economico vitale per il Paese, che le polemiche assurde di questi giorni e tanta disinformazione hanno messo in discussione in maniera pericolosa".
    Numerose le presenze in programma: dai rappresentanti di Governo al presidente dell'Enit Giorgio Palmucci, dal presidente di Gattinoni Network Franco Gattinoni al Presidente di Uvet Luca Patanè e ai presidenti delle associazioni di categoria Astoi Confindustria Viaggi, Fiavet, Fto, da imprenditori del tour operating come Federico Naar e l'amministratore di Alidays, Davide Catania, del country manager Msc Crociere Leonardo Massa.

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie