Itinerari d'autunno a Santa Croce in Gerusalemme

Imperdibile ultimo appuntamento con il Tempio di Minerva Medica

Redazione ANSA ROMA

  ROMA - L'area archeologica di Santa Croce in Gerusalemme ma anche il tempio di Minerva Medica. Dopo il grande successo di pubblico nei fine settimana di ottobre, ritorna l'appuntamento con le visite guidate gratuite della Soprintendenza speciale di Roma dal 7 al 21 novembre. Tre weekend in cui si potranno visitare l'Area archeologica di Santa Croce in Gerusalemme e il Tempio di Minerva Medica.
    "Le visite sono a cura dei responsabili dei monumenti della Soprintendenza, che permetteranno di scoprire siti non sempre accessibili. Sono due luoghi di notevole interesse, che torneranno ad accogliere i visitatori in completa sicurezza. In un momento così delicato e difficile per tanti settori della cultura, vogliamo continuare a dare un segnale importante, tenendo al centro la salute delle persone, ma non perdendo mai di vista il valore profondo della fruizione di cultura, conoscenza e bellezza", spiega Daniela Porro, Soprintendente speciale di Roma.
    Nei primi tre sabati di novembre si potrà passeggiare nel comprensorio archeologico di Santa Croce in Gerusalemme e goderne in varie fasce della giornata: il 7 e il 21 nel pomeriggio e il 14 in serata, all'interno dell'iniziativa della Notte Europea dei Musei.
    Imperdibile l'ultimo appuntamento con l'apertura straordinaria del cosiddetto Tempio di Minerva Medica, sabato 14 e domenica 15 novembre, dalle 9.30 alle 13.30 (con ultimo ingresso alle 12.30).
    Tutte le visite guidate seguono le disposizioni di prevenzione anti-Covid vigenti e gli ingressi sono contingentati. La prenotazione è obbligatoria e all'interno del monumento è necessario indossare la mascherina e mantenere le distanze di sicurezza. (ANSA).
   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie