La Cattedrale Bitonto vince contest Wiki Loves Monuments

Nella top 10 la vetrata di Amatrice sopravvissuta a terremoto

Redazione ANSA BARI

(ANSA) - BARI, 18 DIC - È Bitonto con la sua Cattedrale la protagonista della foto vincitrice dell'edizione italiana di Wiki Loves Monuments, il più grande concorso fotografico al mondo organizzato dalle comunità di Wikipedia. Nella top 10 c'è anche la vetrata di Amatrice sopravvissuta al terremoto.
    L'iniziativa, che contribuisce alla libera condivisione su internet di contenuti relativi alla valorizzazione e conservazione di siti culturali e monumenti in tutto il mondo, ha festeggiato la conclusione della decima edizione al Palazzo della Città Metropolitana di Bari, con la premiazione delle 10 foto vincitrici. Il contest è organizzato da Wikimedia Italia in collaborazione con Anci, Touring Club Italiano, Federazione Italiana Associazioni Fotografiche, Arci Liguria e Apt Emilia Romagna e con il patrocinio di Arci e Icom. Sono 17.263 i monumenti fotografabili in Italia e oltre 165.000 gli scatti raccolti in questi anni su Wikimedia Commons.
    Nell'edizione 2021 primo posto, quindi, alla foto della Cattedrale di Bitonto in uno scatto in bianco e nero di Giovanni Cenerino. Anche il secondo posto è pugliese: la Torre di Tertiveri (Foggia) fotografata da Marco La Torre. Maurizio Moro conquista il terzo, quinto e sesto posto con tre fotografie: San Zeno controluce; Monumento ai Caduti Simmetrie; Lecco d'inverno.
    Il quarto posto va a Casone Donnabona-Riflessi nella nebbia. Il Castello e la Luna di Aldo Montemarano, scattato a Melfi, in Basilicata, si aggiudica il sesto posto. Federica Tamburini firma la scatto in bianco e nero dal titolo Fermo-Villa Vitali - Il Loggiato. In bianco e nero anche la foto alla nona posizione, Scanno in bianco e nero, di Gianluca Pirro. Evocativa la fotografia che si aggiudica il decimo posto: Justinawind immortala l'unica vetrata della chiesa di Sant'Agostino sopravvissuta al terremoto di Amatrice del 24 agosto 2016 in uno scatto dal titolo Vetrata Salvata. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie