Villa Las Tronas primo albergo italiano "Covid free"

Il 5 stelle di Alghero ottiene il marchio sicurezza-salute

Redazione ANSA ALGHERO

(di Gian Mario Sias) (ANSA) - ALGHERO, 25 MAG - Una certificazione contro la paura. Oggi ad Alghero, in occasione della fase di verifica a campione che porterà l'hotel a 5 stelle Villa Las Tronas ad essere la prima struttura ricettiva certificata "Covid free" in Italia, i proprietari hanno presentato il percorso elaborato insieme al Cersist, l'organismo di certificazione che ha elaborato il piano che garantisce agli hotel l'implementazione e l'operatività dello standard per la salute e la sicurezza dei clienti negli hotel e in tutte le strutture ricettive e turistiche, identificato tecnicamente con la sigla SC 1006-2020.
    A fare da tramite tra le strutture ricettive del territorio e di tutta la Sardegna è stata la presidente regionale della Confederazione datoriale Cifa, Melania Fadda. "Molti operatori ci hanno rappresentato loro esigenze nell'ambito di un contesto confuso, tra norme e ordinanze regionali, nazionali e internazionali e un atteggiamento da parte della politica regionale che non ha certo aiutato a dissipare dubbi, perplessità e timore, neanche tra gli utenti - ammonisce Fadda - Abbiamo così declinato una certificazione che attraverso elevati standard di qualità delle procedure garantisce l'effettiva attivazione".
    Villa Las Tronas sarà dunque il primo hotel in Italia a ottenere l'attestazione da parte di Cersist, unico ente sardo accreditato alla vidimazione per il rispetto formale e sostanziale delle linee guida dell'Organizzazione mondiale della sanità e di tutte le altre norme in vigore per contrastare l'emergenza Covid 19. "Occorre una visione di gestione del problema per trasmettere ai clienti percezione di salute e sicurezza - spiega Alberto Gamberoni, direttore del Cersist - Gestire managerialmente la situazione significa gestire le procedure nel loro complesso, avendo cura particolare nella gestione dell'emergenza".
    All'incontro di oggi hanno partecipato l'albergatore Vito La Spina, comproprietario del Villa Las Tronas, Giuseppe Porcheddu di Studiambiente Multianalitica e Angelo Contini per Ics2030, le due aziende sarde che hanno partecipato alla realizzazione del modello di certificazione che, primo in Italia, consentirà ai proprietari e ai gestori di alberghi, bed and breakfast, casa vacanze e residenze in genere, di poter certificare la completa e corretta applicazione delle misure e delle azioni utili al contrasto dei rischi da Covid 19. "È anzitutto un discorso etico, perché ognuno deve cercare di fare al meglio ciò che sa fare - afferma La Spina - Al lavoro di prevenzione richiesto abbiniamo un'attività continua di formazione e affiancamento al personale per avere piena contezza di norme che altrimenti rischierebbero di essere applicate solo teoricamente". (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie