Lessico familiare dei Tomberli-Gori a Accademia Arti del Disegno

Firenze, linea di tre generazioni sbarca dal '900 al XXI secolo

Redazione ANSA FIRENZE

FIRENZE - All'Accademia delle Arti del Disegno di Firenze aprirà il 3 novembre la mostra 'Lessico familiare' della dinastia d'arte Tomberli-Gori, rassegna con un fil rouge particolare, non solo artistico - spiegano i promotori -, bensì parentale, generazionale, ricco di "affetti e ispirazioni che hanno maturato nel tempo visioni autonome e tecniche distinte". Opere di Sergio e Grazia Tomberli e di Benedetta Gori sono rese visibili nella Sala delle esposizioni in via Ricasoli fino al 30 novembre. E' una raccolta di opere grafiche e fotografiche tutte rigorosamente in bianconero frutto di una produzione artistica di una famiglia che dal pieno '900 ha segnato, attraverso tre generazioni, il panorama fiorentino.
    Infatti i tre autori sono uniti da una 'linea di sangue', sono nonno Sergio Tomberli (1913-1964), la figlia Grazia Tomberli e la nipote Benedetta Gori. A tal proposito il Presidente dell'Accademia delle Arti del Disegno, Cristina Acidini, scrive che "la dedizione della famiglia Tomberli-Gori alle arti è uno speciale valore che l'Accademia delle Arti del Disegno, grazie all'attiva partecipazione del Consiglio di Presidenza e della Classe di Pittura insieme con la Segreteria Generale, con grande soddisfazione mette in risalto in questa mostra", sottolinea il presidente dell'ente, Cristina Acidini.
    La mostra è curata dalla storica dell'arte Giovanna Giusti, già funzionario responsabile del dipartimento dell'arte contemporanea e degli autoritratti della Galleria degli Uffizi.
    Esposte sei opere di Sergio Tomberli, 17 di Grazia Tomberli, cui si aggiungono due libri d'artista, e 15 fotografie di Benedetta Gori con due video proiettati. Catalogo edito da Polistampa (n.
    115 della Collana delle mostre dell'Accademia) a cura di Giovanna Giusti, con testi di Cristina Acidini, Andrea Granchi, Giovanna Giusti e Damiano Verdiani. (ANSA).
   

 RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Modifica consenso Cookie