1 maggio: 'no alle imprese sul palco'

Segretari a manifestazione nazionale, torna corteo dopo 17 anni

(ANSA) - BOLOGNA, 29 APR - Prevedono grandi numeri Cgil, Cisl e Uil per la manifestazione unitaria nazionale del Primo Maggio a Bologna. Sul palco di piazza Maggiore parleranno a mezzogiorno i tre segretari nazionali Maurizio Landini (Cgil), Anna Maria Furlan (Cisl) e Carmelo Barbagallo (Uil), al termine del corteo - un ritorno dopo 17 anni - che attraverserà il centro cittadino dopo il concentramento alle 10 in piazza XX Settembre. Nel pomeriggio, poi, spazio alla musica: ospiti del 'concertino' gruppi locali, David Riondino, Murubutu e gli Apres la Classe.
    Sul palco saliranno le istituzioni, ma non rappresentanti degli imprenditori: "Ma chiunque vuole aderire, può farlo: la piazza e il corteo sono aperti a tutti", hanno spiegato i segretari bolognesi Maurizio Lunghi, Danilo Francesconi e Giuliano Zignani.
   

        RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

        Video ANSA


        Vai alla rubrica: Pianeta Camere
        Aeroporto di Bologna