Al bar le bustine di zucchero del Duce

Il titolare: 'E' una goliardata, nella mia famiglia tutti rossi'

Sul bancone di un bar in provincia di Bologna ci sono bustine di zucchero griffate con il volto e le frasi di Benito Mussolini, come "Chi osa vince", "Molti nemici molto onore". Vicino alla macchina del caffè c'è il viso del Duce con sotto la scritta "Me ne frego". Più in alto, una tazza con la faccia di Mussolini e le parole "Caffè nero". Lo riporta l'edizione bolognese di Repubblica. "La mia è soltanto una goliardata - dice il proprietario al quotidiano, spiegando di aver acquistato le bustine nei negozietti di souvenir a Predappio - nella mia famiglia sono tutti rossi, ho anche parenti partigiani che oggi, vedendo la situazione politica, si rivolterebbero nella tomba. Mi permetto solamente di scherzarci sopra, ma a livello bonario, la guerra non è bella e ormai è finita".
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna