Investito su strisce, morto in ospedale

L'incidente risale al 17 maggio, l'uomo fu travolto da un furgone

E' morto all'ospedale Maggiore un pensionato bolognese di 90 anni che, venerdì scorso, era stato investito da un furgone in via Cavalieri Ducati, alla periferia di Bologna. L'anziano aveva una bicicletta al seguito ma, a quanto risulta, non era in sella al mezzo quando è stato travolto. Il furgone lo avrebbe urtato, facendogli fare un volo di diversi metri, mentre attraversava la strada portando la bici a mano, a ridosso delle strisce pedonali. Soccorso dal 118 e portato in ospedale in condizioni di media gravità, è deceduto nelle ore successive. La dinamica precisa dell'incidente è ancora all'esame della Polizia Locale, che ha ascoltato alcuni testimoni e visionerà anche le immagini delle telecamere che riprendono quel tratto di strada, proprio davanti all'azienda motociclistica Ducati. L'autista del furgone rischia una denuncia per omicidio colposo.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna