Il V8 Ferrari è 'Engine of the year'

Il titolo a Maranello per il quarto anno consecutivo, è record

Nuova vittoria per un motore Ferrari nell'International Engine & Powertrain of the year. La casa di Maranello per il quarto anno consecutivo si è aggiudicata il titolo assoluto con il suo V8 da 720 cavalli e 3,9 litri, un'impresa mai riuscita a nessun altro motore nella storia del premio, giunto alla 21/a edizione.
    Il motore V8 da 3902 centimetri cubi che fornisce la forza propulsiva alla 488 GTB, alla 488 Spider, alla 488 Pista e alla 488 Pista Spider ha vinto il premio assoluto oltre al premio come miglior Performance Engine. Grazie al passaggio da categorie di capacità a categorie di potenza, applicato a partire da quest'anno per garantire un giudizio più equo sui gruppi propulsori ibridi, il V8 di Ferrari si è aggiudicato la vittoria in altre due categorie: miglior propulsore sopra 650 cavalli, mentre la versione da 3855 centimetri cubi montata sulla Portofino (con 600 cavalli) e sulla GTC4Lusso T (con 610 cavalli) ha vinto nella categoria 550-650 cavalli.
   

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna