Morso da serpente, grave per shock anafilattico

Incidente sull'Appennino piacentino, non è in pericolo di vita

Un 36enne è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Piacenza nel primo pomeriggio di oggi dopo un grave choc anafilattico causato dal morso di un rettile. L'incidente è avvenuto nel comune di Ferriere, sull'Appennino piacentino, mentre l'uomo stava tagliando dell'erba in un prato.

All'improvviso ha avvertito un dolore alla gamba e ha notato un serpente, forse una vipera, che si è subito allontanato. Poco dopo ha iniziato a percepire i sintomi tipici di una reazione allergica grave e i parenti lo hanno portato subito al vicino posto di primo soccorso a Farini d'Olmo: qui un medico del 118 gli ha somministrato i primi farmaci in grado di contrastare lo choc. Poi l'uomo è stato trasportato d'urgenza all'ospedale di Piacenza dove ora si trova sotto osservazione. Le sue condizioni sono serie ma l'uomo non sarebbe in pericolo di vita.

    RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

    Video ANSA


    Vai alla rubrica: Pianeta Camere
    Aeroporto di Bologna