Treno merci contro regionale, due indagati

I macchinisti del primo convoglio, per disastro colposo

Ci sono due indagati per l'incidente ferroviario avvenuto il pomeriggio del 10 dicembre alle porte della stazione di Piacenza, dove un treno merci è sviato, finendo contro un convoglio regionale carico di pendolari, provocando quattro feriti lievi e danni. La Procura della Repubblica di Piacenza ha iscritto i due macchinisti della locomotiva del merci nel registro degli indagati per l'articolo 450 del codice penale, previsto per chi con colpa fa sorgere il pericolo di un disastro ferroviario. Nel frattempo proseguono gli accertamenti della Polfer di Piacenza per stabilire le cause dell'incidente: l'ipotesi più accreditata, al momento, sarebbe quella di un errore umano rispetto a un guasto o a un danno strutturale.

      RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

      Video ANSA


      Vai al Canale: ANSA2030
      Vai alla rubrica: Pianeta Camere
      Aeroporto di Bologna