Antibiotici, accordo Ue su limiti a uso in allevamenti

Ok a nuove norme su medicinali veterinari

Redazione ANSA

BRUXELLES - Nuovi limiti Ue all'uso dei medicinali negli allevamenti per frenare i fenomeni di antibiotico-resistenza. E' il risultato dell'accordo raggiunto nella notte tra le istituzioni europee. Le nuove misure limiteranno l'uso profilattico di antimicrobici (cioè come misura preventiva, in assenza di segni clinici di infezione) solo quando è pienamente giustificato da un veterinario, prevedono reciprocità delle norme dell'Ue sull'uso degli antibiotici per i prodotti alimentari importati e incentivi per incoraggiare la ricerca su nuovi principi attivi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."