Greenpeace, da Pac 30 miliardi di aiuti all'anno per carni e latte

'Invertire tendenza concentrazione aziende'

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - "Almeno il 71%" delle terre agricole dell'Ue viene utilizzato per nutrire il bestiame e "circa il 63% della terra coltivabile" è dedicato all'alimentazione degli animali per la produzione di carne e latte. Si tratta di 28-32 miliardi l'anno di aiuti Pac (18-20% dell'intero bilancio Ue), che vanno sempre di più alle aziende grandi mentre quelle piccole sono diminuite di quasi un terzo dal 2005 al 2013. E' quanto afferma uno studio realizzato da Greenpeace Europa. "La politica agricola comune - si legge nel documento - deve rispondere ai grandi impatti che il settore zootecnico ha sulla natura, il clima e la salute pubblica, e invertire l'attuale tendenza all'intensificazione dell'agricoltura che ha contribuito a creare".

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."