Tempo fino al 20 febbraio per le proposte online

La piattaforma della Cofoe rimarrà aperta per le discussioni

Redazione ANSA

BRUXELLES - I cittadini europei hanno ancora meno di due settimane per sottoporre le proprie proposte per cambiare l'Ue sulla piattaforma digitale della Conferenza sul Futuro dell'Europa, l'esperimento di democrazia partecipativa lanciato dalla istituzioni europee per adattare l'Ue alle sfide del futuro.

Soltanto i contributi inseriti entro il 20 febbraio infatti saranno presi in considerazione nella relazione finale, attesa per il 17 marzo, che sarà pubblicata in tutte le lingue ufficiali dell'Unione e che andrà a contribuire ai lavori delle sessioni plenarie della Conferenza ed al testo finale di raccomandazioni.

La piattaforma però rimarrà viva anche dopo la scadenza e sarà possibile infatti intervenire, continuare a discutere sulle proposte già presentate ed organizzare e partecipare agli eventi. A partire dal 9 maggio verrà poi preparata una sintesi di tutti i contributi pervenuti, che a fine dicembre avevano già superato le trentamila immissioni.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie