Solidarietà all'Ucraina dalla Conferenza sul futuro dell'Europa

Suica, mai dare per scontata la pace

Redazione ANSA

DUBLINO - Sostegno e solidarietà all'Ucraina dai partecipanti alla Conferenza sul Futuro dell'Europa a Dublino. Un gruppo di cittadini europei si è riunito questa mattina fuori dal castello sede della conferenza per i prossimi tre giorni mostrando le bandiere ucraine in segno di protesta contro l'attacco russo.

"Ho conosciuto la guerra personalmente, proveniendo da Dubrovnik, una guerra sanguinosa, l'ho vissuta sulla mia pelle direttamente, e non possiamo mettere in pericolo questo risultato di pace e di serenità e non possiamo darlo per scontato. L'aggressione della Russia verso l'Ucraina ce lo ricorda". Così la commissaria Ue responsabile per la Democrazia, Dubravka Suica, nel suo discorso di apertura. "So cosa succede quando le aspirazioni dei cittadini non vengono prese in considerazione: questa non è democrazia. Per questo penso che l' esercizio democratico" che si sta facendo con la Conferenza "sia necessario più che mai", ha aggiunto Suica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie