Dall'Umbria a Dublino per l'educazione

Thomas Clench: "Importante offrire una possibilità ai giovani" 

Redazione ANSA

DUBLINO - "L'educazione dev'essere generale in tutta Europa, così come la possibilità di trovare lavoro". Così Thomas Clench, che a 17 anni è arrivato a Dublino dall'Umbria per partecipare alla Conferenza sul futuro dell'Ue.

"Queste sono le cose vicine al mio cuore", ha aggiunto Clench. "È importante per me perché offre a tutte le persone della mia età una possibilità maggiore in tutta Europa".

Nel suo gruppo di lavoro ci si sta occupando di sostenibilità: dalle tasse sulle multinazionali inquinanti fino alla regolamentazione delle plastiche monouso.

Clench fa parte dei 200 europei estratti a sorte per elaborare le proposte del panel di cittadini dedicato a economia, giustizia sociale, lavoro, istruzione, cultura, sport e trasformazione digitale. Le loro raccomandazioni verranno poi discusse in plenaria l'11 e il 12 marzo al Parlamento europeo di Strasburgo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

Modifica consenso Cookie