Il Politecnico di Milano vince il premio Ue per l'inclusione nello sport

Al progetto Gift per bambini con disabilità motoria 10mila euro 

Redazione ANSA

BRUXELLES - Aiutare i bambini con disabilità motoria a praticare attività fisica con i loro compagni della scuola primaria grazie all'uso di ortesi di nuova generazione. È quello che fa il progetto 'enGIneering For sporT for all' (Gift) del Politecnico di Milano, che si è aggiudicato il premio '#BeInclusive' per l'inclusione sociale nello sport assegnato dalla Commissione europea

L'iniziativa ha vinto nella categoria 'Abbattere le barriere' e riceverà 10mila euro. Gli altri vincitori arrivano dalla Repubblica ceca per la sezione 'Celebrare la diversità' e dalla Grecia per la categoria 'Ispirare il cambiamento'.

"Lo sport incarna valori universali e supera le differenze. Riconoscendo coloro che apportano un vero cambiamento, rinnoviamo il nostro impegno a sostenere i nostri valori europei di solidarietà, inclusione e pace", ha commentato la commissaria Ue per l'Innovazione, Mariya Gabriel.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA
Ultimo aggiornamento: