Alimentare: verso stretta Ue su grassi trans

Commissione propone limiti da applicare entro 2021

Redazione ANSA BRUXELLES

BRUXELLES - Un limite massimo per gli acidi grassi trans negli alimenti, con tempo fino al 2021 per adeguarsi. Sono i contenuti principali della proposta di regolamento presentata dalla Commissione europea per limitare la presenza di queste sostanze, considerate dannose per la salute, negli alimenti. I grassi trans si formano soprattutto nel processo di idrogenazione dei grassi usato dall'industria alimentare per fare prodotti come per esempio la margarina.

L'Esecutivo Ue ha lanciato una consultazione sulla sua proposta, che introduce limiti ai grassi trans diversi da quelli naturalmente presenti nel grasso animale, di 2 grammi per 100 grammi di grassi, con gli alimenti non conformi che dovranno essere smaltiti entro il 1 aprile 2021. La consultazione avrà termine il 1 novembre.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright ANSA

"Il presente progetto è finanziato con il sostegno della Commissione europea. L'autore è il solo responsabile di questa pubblicazione e la Commissione declina ogni responsabilità sull'uso che potrà essere fatto delle informazioni in essa contenute."